Stefania l'ha letto

Sullo sfondo della Pietroburgo delle notti bianche, deserta e irreale, un impiegato, un “sognatore”, incontra casualmente su uno dei ponti della città Nastjenka. La giovane gli apre il suo cuore in un dialogo che dura quattro notti e che li porterà a cullarsi nel sogno di una vita insieme. Sino al fatidico mattino.